Titolare
Dr. Guido Lumia
Via Flaminia 395
00196 Roma
Tel. 06.3220504
Fax 06.3220568

Contatti

PEC Posta Certificata



logo
titolare

Storia professionale

Guido Lumia nasce a Roma nel 1965; terminata la scuola dell'obbligo consegue la maturità classica nel 1984 e si iscrive alla facoltà di economia e commercio dell' Università La Sapienza di Roma; all'età di 22 anni consegue la laurea con il massimo dei voti. Nipote d'Arte (il Nonno Paterno, Cristoforo, è stato Consigliere dell'Ordine negli anni '60 sotto la Presidenza Ruggeri) supera l'esame di abilitazione e si iscrive nell'Aprile 1991 all'Ordine dei Dottori Commercialisti (oggi Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili) di Roma. Umilmente, nella città che lo ha visto crescere, comincia l'attività professionale dedicandosi alla consulenza contabile e fiscale prestata a piccoli professionisti e piccole imprese individuali; comincia ad interessarsi al settore giudiziario della professione e si iscrive nell'elenco dei curatori fallimentari; ottiene subito piccoli ma impegnativi incarichi; qualche anno dopo si iscrive anche agli Albi dei Consulenti Tecnici d'Ufficio e dei Periti del Tribunale di Roma; riceve i primi incarichi quale Consulente di Ufficio nel 1998 e comincia ad appassionarsi molto a questo settore di attività.

Nel frattempo riceve altri incarichi di curatore fallimentare, ma anche di Custode Giudiziario di aziende e di immobili, di Consulente di Parte di procedure Concorsuali, ed aumenta ancor di più il suo bagaglio di conoscenze. Si abilita anche all'insegnamento di Materie Tecnico-Aziendali e vince anche la Cattedra per l'Insegnamento presso le Scuole Superiori nel distretto della Provincia di Roma ma il suo scrupolo professionale lo consiglia di dedicarsi prevalentemente alle attività che più lo appassionano e dunque si dimette dall'incarico di Docenza e lascia anche il settore della consulenza fiscale e contabile che pure tanto gli ha dato ad inizio carriera.

La scelta di specializzarsi lo ripaga in pieno e tra molteplici esperienze nelle più vaste tipologie di incarichi sia come Ctu che come Ctp e nelle più difficoltose situazioni che ne rafforzano ad ogni massimo livello il bagaglio d'esperienze riceve nel recente passato importanti nomine nel 2004 direttamente dal Presidente del Tribunale di Roma per la valutazione di complessi aziendali.

Infine, ancor giovane, raggiunge il culmine della propria carriera professionale nel periodo dal 2005 ad oggi in cui è incaricato da varie Sezioni Civili del Tribunale di Roma, di espletare, nella qualità di unico CTU ovvero di componente di Collegi peritali con sede presso il proprio capiente Studio, accertamenti contabili e tecnici di straordinaria ed unica complessità e difficoltà comportanti l'analisi ed elaborazione di documentazioni di enorme voluminosità; ciò nel contesto di giudizi tra i più importanti in assoluto del Tribunale di Roma; l'esito pienamente positivo di questi incarichi, la notevole esperienza maturata nel coordinamento pluriennale di uno Staff sino a 5 collaboratori, aumentano così ancor di più il suo entusiasmo per confrontarsi con i nuovi incarichi sia di natura pubblicistica che privata, che lo impegnano senza sosta nei settori di attività di propria competenza specialistica.


Tipologie di incarichi assolti quale Consulente Tecnico di Ufficio

Accertamenti contabili in materia di valutazioni d'azienda di vari settori, rendiconti di società di persone, ricostruzioni contabili, ricostruzioni e revisioni contabili attinenti fatture e documentazione amministrativa, bilanci di società cooperative edilizie e riguardanti società di capitali, enti e Consorzi esercenti attività in vari settori, verifica operato amministrativo (con verifiche contabili e di bilancio) amministratori di società di capitali nell'ambito di giudizi di responsabilità per importi ingenti, verifica bilanci condominiali, valutazione danni derivanti da illecito sfruttamento diritti d'autore e simili, valutazione di danni prodotti ad aziende per inadempimenti contrattuali, per concorrenza sleale, e per fatti illeciti in generale; analisi e conteggio revocatorie di rimesse bancarie su c/c; conteggi di interessi spettanti per ritardi di pagamento nell'ambito di appalti OO.PP.; conteggio rapporti dare/avere tra società ed Enti in contenzioso contrattuale; ricostruzione di posizioni retributive complesse relative a lavoratori dipendenti; verifica esatta applicazione qualitativa e quantitativa delle norme tributarie; accertamento e quantificazione economico-contabile riguardo attività di progettazione e rendicontazione di corsi di formazione professionale; valutazione di patrimoni personali nell'ambito di giudizi di separazione tra coniugi, conteggi ed applicazione interessi su rapporti c/c bancario, verifiche amministrativo-contabili inerenti adempimenti strumentali all'ottenimento di agevolazioni finanziarie nazionali e comunitarie.

Nel corso di tali incarichi ha avuto modo di effettuare opportune indagini peritali riguardo vari contratti, nonché riguardo le contabilità ed i bilanci di società operanti in vari settori (immobiliare, edile, discografico, turistico, distributivo commerciale, agricolo, bancario, assicurativo) e riguardo aspetti patrimoniali in genere; ciò al fine della stima del valore di aziende, dell'esatta determinazione di rapporti dare/avere tra le parti in contenzioso, della valutazione di danni di vario genere e del controllo della diligenza spiegata dagli amministratori di società ed Enti nell'ambito della normativa civilistica, fiscale e penale.

Nell'ambito degli incarichi di maggiori dimensioni (in alcuni casi Collegiali) ha avuto modo di svolgere la funzione di coordinamento delle risorse umane, cioè dei collaboratori.


Tipologie di incarichi assolti quale Consulente Tecnico di Parte

Accertamenti della medesima tipologia di quelli descritti negli incarichi di Ctu espletati sia in fase giudiziale che in fase stragiudiziale quale Consulente di parte di Istituti di Credito, Compagnie assicurative, Condomini, Procedure fallimentari.

Altri incarichi di carattere giudiziario

  • Perito, designato dal Presidente del Tribunale per valutazioni di patrimoni ed aziende ai sensi dell'art. 2343 Cod.Civ in settori quali commercio ed edilizia.
  • Perito nominato dal Tribunale Penale per accertamenti tecnico-contabili in tema di bilanci ed adempimenti amministrativi di società capitali nell'ambito di procedimenti per bancarotta fraudolenta.
  • Custode giudiziario nominato dal Tribunale civile di Roma, di un complesso immobiliare di ingente valore, di immobili vari, di quote societarie e di un'azienda operante nel commercio di prodotti edili.
  • Curatore fallimentare, e coadiutore fallimentare, nominato dal Tribunale di Roma e di Civitavecchia, sino ad oggi, per varie procedure concorsuali aventi all'attivo anche beni immobili per importi rilevanti ed implicanti attivazione di complessi procedimenti tecnico-giuridici (concordati, contenziosi multipli, riparti compositi, etc.).
  • Componente di Collegi Arbitrali in tema di risoluzione di controversie di diritto commerciale e delle assicurazioni.

Nel corso di tali incarichi ha affinato le proprie cognizioni giuridiche, approfondendo alcune materie specifiche, ha avuto modo di effettuare ricostruzioni contabili, controlli ed analisi di bilancio, verifiche riguardo adempimenti civilistici e fiscali, verifiche riguardo movimentazioni ed operazioni bancarie; ha effettuato attività gestionale di varia natura, tenuto costanti rapporti con gli uffici del Tribunale come con gli uffici finanziari e con gli altri professionisti (legali, commercialisti o ingegneri) con cui si rapporta quotidianamente


Altri incarichi di rilevanza

  • Consulente di procedure fallimentari, di società di capitali, di società di persone, di imprese individuali e di liberi professionisti in tema principalmente di diritto societario, fallimentare e tributario, nonchè in qualità di difensore tributario in procedure contenziose d'impugnativa di atti impositivi dell'Amministrazione finanziaria.
  • Liquidatore di società cooperative.
  • Sindaco di società di capitali e società cooperative operanti in vari settori d'attività.
  • Revisore di Enti Locali (Comuni), di Consorzi tra diversi Enti Locali (Province e Comuni), di associazioni con scopo di lucro e di associazioni culturali e sportive.

 

Sito conforme alle specifiche XHTML 1.0 del W3C Sito conforme alle specifiche CSS 2.0 del W3C